Nuova Piazza del Quartiere Giardino, Lucca

I sistemi Shuffle completi di videosorveglianza e Wi-Fi costituiscono la soluzione perfetta per un’area completamente trasformata e restituita ai cittadini

A seguito di un progetto di riqualificazione nato più di 10 anni fa, nel 2004, il 28 aprile scorso è stato inaugurato a Lucca il rinnovato Quartiere Giardino, con la consegna di 30 appartamenti di edilizia sovvenzionata. Il Quartiere, caratterizzato in passato da degrado ed emarginazione, ha beneficiato di uno stanziamento di fondi europei che ha permesso di intervenire sia sul tessuto edilizio, sia sui servizi. Oltre ai nuovi edifici residenziali, progettati con un occhio di riguardo alla sostenibilità e alla compatibilità ambientale, sono stati infatti realizzati nuovi parcheggi, campi sportivi e un’area verde attrezzata che rappresenta il cuore dell’intervento, su disegno dell’architetto Elisabetta Biagioni.
Per l’area verde, il Comune ha voluto un impianto di illuminazione che garantisse un’ottima visibilità e che permettesse di integrare telecamere di sorveglianza ed eventuali servizi aggiuntivi, come ad esempio il Wi-Fi: l’obiettivo era infatti rendere il quartiere più sicuro, vivo e dinamico, rafforzandone la nuova identità anche nelle ore notturne. Il sistema Shuffle ha rappresentato la risposta ideale a queste esigenze: la sua linea essenziale sottolinea il carattere contemporaneo della nuova piazza, riprendendo il minimalismo della pavimentazione in pietra e delle sedute. La flessibilità offerta dalle molteplici distribuzioni fotometriche disponibili ha permesso di illuminare al meglio sia il centro della piazza sia le aree attrezzate con i giochi per bambini di diverse fasce di età. In più, l’integrazione delle telecamere di videosorveglianza e del Wi-Fi ha permesso di mantenere il carattere pulito ed elegante dell’intervento offrendo però agli abitanti tutti i benefici di cui possano aver bisogno. Tutto questo con un consumo energetico ridotto grazie all’uso della tecnologia LED.
In totale sono stati installati per la nuova piazza 15 sistemi Shuffle, due dei quali dotati di telecamera e uno di Wi-Fi. Ogni Shuffle, da 5,1 m di altezza, prevede 3 moduli luminosi per un consumo complessivo di 124 W. L’illuminazione ottenuta a terra è abbondante e confortevole, perfetta per permettere agli abitanti di sfruttare in ogni momento il nuovo spazio a loro disposizione.





Stampa questa pagina

Your browser is currently not supported

Don't worry, there is an easy fix. All you have to do is click the link below and follow the instructions.

outdatedbrowser.com