Come illuminare le strade urbane

Sicurezza e comfort visivo per tutti

Come illuminare le strade urbane

Requisiti fotometrici

Le strade urbane di solito devono essere illuminate in base ai requisiti delle classi ME2 o ME3 secondo la pubblicazione CIE 115-2010, a seconda della loro importanza e delle condizioni del traffico.

Classe ME2 Lmed = 1.5 cd/m² Uo ³ 0.4 Ul ³ 0.7 TI £ 10% SR ³ 0.5
Classe ME3 Lmed = 1.00 cd/m² Uo ³ 0.4 Ul ³ 0.6  TI £ 15% SR ³ 0.5

 

Sorgenti luminose

Le strade urbane dovrebbero essere illuminate con luce bianca, per garantire un buon livello di resa cromatica e un confortevole ambiente luminoso.
Quindi, si raccomanda l'uso di sorgenti agli ioduri metallici (sorgenti compatte con bruciatore ceramico e CosmoWhite) o LED bianco caldo.

 

Apparecchi

Gli apparecchi scelti per illuminare strade urbane hanno un elevato grado di protezione (almeno IP 66), al fine di preservare le prestazioni iniziali il più a lungo possibile per tutta la durata di vita dell'impianto.
Quando gli apparecchi o le lanterne sono installati ad altezza molto contenuta (fino a 5m), occorre tenere in considerazione la resistenza agli atti di vandalismo utilizzando materiali robusti per la costruzione degli apparecchi, come alluminio per il corpo e vetro temprato o policarbonato per le coppe di protezione.
Gli apparecchi dovranno preferibilmente rispondere ai requisiti del marchio "La Luce Verde" così come dfiniti da Schréder.

 

Geometria di installazione

L'uso di apparecchi di illuminazione dal design accattivante è preferibile per contribuire, di giorno, all'armonia dell'ambiente urbano e commerciale. Per lo stesso motivo, l'altezza di installazione degli apparecchi dovrebbe essere mantenuta relativamente bassa (almeno inferiore a quella degli edifici adiacenti). L'altezza massima dei pali in questi casi si attesta sugli 8 o 10m.
In contesto urbano, un'installazione a quinconce può essere proposta per bilanciare la luce in modo migliore sue entrambi i lati della strada.
L'impianto di illuminazione dovrebbe essere energeticamente efficiente, con un valore di a SLEEC-L (Street Lighting Energy Efficiency Criterion in base alla Luminanza) pari al massimo a 0.8W/m²/cd/m².
Una conoscenza accurata delle caratteristiche di riflessione del manto stradal eè di primaria importanza per rispondere ai criteri di efficienza di cui sopra. Queste caratteristiche possono essere misurate con il nostro esclusivo riflettometro portatile Memphis.
How to light an urban street 

Esempi di impianti di illuminazione per strade urbane

Installazione ad altezza contenuta (4.5m) di apparecchi CITEA Midi in configurazione unilaterale.
Una sorgente a ioduri metallici da 70W con bruciatore ceramico è stata usata per garantire un livello di luminanza tale da soddisfare la classe illuminotecnica ME3.
Installazione di apparecchi HESTIA in configurazione unilaterale. L'altezza di installazione qui è pari a 8m, con l'apparecchio in posizione orizzontale.
Gli apparecchi Hestia sono equpaggiati ocn sorgenti CosmoWhite da 90W e garantiscono una luminanza media di 1.5cd/m², nel rispetto dei rquisiti della classe illuminotecnica ME2.

The Citea lights one of the main streets in the city centre of Leuven

The Hestia provides the required luminance for this busy street in Vienna

Stampa questa pagina

Your browser is currently not supported

Don't worry, there is an easy fix. All you have to do is click the link below and follow the instructions.

outdatedbrowser.com