Belfortstraat - Ghent

I proiettori SCULPdot migliorano l'architettura di questa strada trafficata di Ghent, creando un'imponente presenza notturna per il piacere di residenti e visitatori della zona

Nel 1998, la città di Ghent ha sviluppato un piano di illuminazione per attirare i visitatori nel suo centro città e creare un vivace ambiente notturno. Volevano una soluzione di illuminazione che rispettasse il carattere intimo della città in modo sostenibile. Da allora, strade, piazze, monumenti e facciate sono state illuminate in modo coerente per rivelare l'identità della città.
Belfortstraat è stata l'ultima strada a ricevere una trasformazione dell'illuminazione. Le autorità locali hanno voluto creare una piacevole esperienza visiva che incoraggi le persone a fare una passeggiata di notte.
Hanno scelto i proiettori SCULPdot per sostituire i vecchi apparecchi dotati di lampade a scarica (80W) che consumavano molta energia. Discretamente integrati nella facciata del primo piano degli edifici, i riflettori evidenziano i dettagli architettonici con una delicata luce bianca calda per poter essere ammirati di notte.
Questi proiettori a LED (36W) hanno ridotto i costi energetici del 60% e hanno inoltre ridotto significativamente i costi di manutenzione. Inoltre, l'utilizzo di SCULPdot, che integra le più recenti tecnologie LED, rende più facile indirizzare gli elementi da illuminare per garantire un minimo inquinamento luminoso e fastidio per i residenti.
Sono stati installati 85 proiettori SCULPdot. Questo è il primo progetto di illuminazione che le autorità locali hanno intrapreso con proiettori a LED e sono contenti del risultato. La nuova illuminazione rispetta l'eredità della città, dotandola di una presenza impressionante durante la notte e consentendo alla città di ridurre la propria impronta di emissioni di carbonio.

Stampa questa pagina Scarica le immagini

Your browser is currently not supported

Don't worry, there is an easy fix. All you have to do is click the link below and follow the instructions.

outdatedbrowser.com