Shuffle realizza il primo ambiente smart a Budapest per celebrare i Campionati Mondiali di Nuoto FINA 2017

Shuffle realizza il primo ambiente smart a Budapest per celebrare i Campionati Mondiali di Nuoto FINA 2017

27/07/2017, LED | News Eventi | News Progetti


Le città di Budapest e Balatonfüred stanno ospitando i Campionati Mondiali FINA 2017 tra il 14 e il 30 luglio. In queste due settimane, gli atleti si accingono a emozionare gli spettatori con le loro prestazioni nel nuoto, nei tuffi e pallanuoto.

In vista di questo prestigioso evento, la città di Budapest ha colto l’occasione per implementare le prime iniziative smart city. L’intento è stato quello di connettere lo spazio urbano per contribuire a coinvolgere atleti e fan in un’esperienza indimenticabile e sviluppare la città sul piano della vivacità, dell’inclusività sociale, dello spazio dinamico per le future generazioni.

L’area intorno alla Duna Arena di nuova costruzione, l’impianto principale di questi campionati, è stata completamente riqualificata con la creazione del viale Turbina. Le banchine lungo il fiume offrono un facile accesso all’Arena e alla pista ciclabile che è parte integrante della rete ciclabile internazionale EuroVelo, lungo il Danubio.



Per realizzare uno spazio connesso, le autorità locali hanno scelto di installare Shuffle in quanto fornisce le infrastrutture necessarie in un unico elemento di design, per una gamma di servizi che migliora la qualità della vita dei residenti.
Oggi, questo sistema modulare offre una soluzione di illuminazione energeticamente efficiente che crea ambienti sicuri e accoglienti, riducendo l’impatto ambientale. Alcuni pali sono equipaggiati anche con telecamere per aumentare la sensazione di sicurezza mentre altri Shuffle provvedono alla rete Wi-Fi per visitatori e abitanti in modo che possano rimanere in contatto, comunicare e condividere le loro esperienze in ogni momento.

Tutti gli Shuffle sono pronti per integrare ulteriori dispositivi smart in futuro come altoparlanti, ricariche per veicoli elettrici o sensori. La città intende avvalersi di questi nuovi servizi nel prossimo futuro per aumentare l’efficacia di queste nuove infrastrutture a servizio del pubblico. 

In tutto sono stati installati ad oggi 160 Shuffle, contribuendo alla creazione di uno spazio esterno vibrante e connesso in cui atleti, visitatori e abitanti possono correre, andare in bicicletta o semplicemente rilassarsi.

 

Stampa questa pagina

Your browser is currently not supported

Don't worry, there is an easy fix. All you have to do is click the link below and follow the instructions.

outdatedbrowser.com