Schréder, Experts in LightabilityTM presso Light+Building 2018

Schréder, Experts in LightabilityTM presso Light+Building 2018

28/03/2018, News Eventi | News Innovazione | News Prodotti

SSchréder ha rivelato la sua nuova brand identity,  Experts in Lightability™ presso Light+Building la scorsa settimana.
Il 2018 è un anno di traguardo poichè l’azienda celebra i 111 anni di vita sul mercato. Abbiamo realizzato che ancora non esisteva una parola che spiegasse cosa facciamo, qualcosa che va oltre l’illuminazione.
Per questo abbiamo guardato al futuro e l’abbiamo creata.
 

In Schréder siamo Experts in Lightability™.
Lightability™ È la parola che Schréder ha creato per incarnare cosa facciamo, come lo facciamo e I valori che la nostra azienda rappresenta.

Con più di 111 anni di esperienza con la luce, siamo stati all’avanguardia nell’innovazione nel corso della nostra storia.
Il Sealsafe®, il µR® (micro-riflettore), miniR® e lo Shuffle sono solo alcune delle nostre invenzioni.

Ma Lightability™ non è solo una abilità.
É un’attitudine.
É inventare di nuovo il modo in cui la luce è usata attraverso l’efficienza, l’innovazione, la sostenibilità e l’esperienza.

           

L’ultima ondata di urbanistica rivela come I centri cittadini siano diventati sempre più vitali: la connettività è cruciale.
Le nostre infrastrutture e I prodotti innovativi ci permettono di portare I dati nelle strade nello stesso modo in cui il nostro fondatore a portato la luce.
Il nuovo slogan incarna la nostra missione di aiutare I nostri clienti cercando di comprendere le loro necessità e costruendo relazioni più forti con loro, pur rimanendo un leader nell’innovazione.
Light+Building, la più grande fiera del settore dell’industria dell’illuminazione, sembrava dunque lo scenario perfetto per presentare questa nuova identità aziendale.

E che fiera è stata! Abbiamo accolto un numero record di visitatori da tutti gli angoli del globo con un alto interesse nelle nuove innovazioni che abbiamo presentate.

C’è stato un interesse massivo per lo Shuffle con le sue nuove opzioni. I visitatori hanno potuto vedere su un grande schermo le immagini dal vivo trasmesse dalle telecamere presenti nello stand. Hanno anche potuto interagire con un pulsante interfono per vedere la persona dall’altra parte, mentre un anello luminoso lampeggiava per informare del servizio di emergenza.
Con il futuro arrivo del 5G e l’acquisizione sempre più difficile dei siti nelle città, lo Shuffle Site, che integra una piccola cellula Huawei, ha ricevuto moltissimi riscontri positivi.

I visitatori possono vedere le immagini dal vivo trasmesse dalle telecamere dello Shuffle sullo schermo e interagire con il pulsante interfono.  
 

C’è stato anche un grande interesse per le nuove aggiunte nella gamma decorativa e stradale. I visitatori hanno particolarmente apprezzato il design di questi apparecchi che offrono sicurezza alla comunità pur consentendo servizi pubblici più eficienti ed economicamente vantaggiosi.

I visitatori hanno apprezzato il design dei nuovi apparecchi decorativi: Oyo, Voldue e Zylindo.
 

Anche la demo con Owlet IoT è stato un successo. Essa ha mostrato come la tecnologia guidi la connettività per offrire vantaggi significativi ai manager operativi e ai cittadini.
Infatti Owlet IoT non solo permette agli urbanisti di pianificare in modo efficace I costi, distribuire, monitorare, controllare, risolvere e segnalare reti di illuminazione, ma esso può anche trasportare dati dai sensori attraverso l’infrastruttura wireless. Questi dati possono essere monitorati attraverso l’interfaccia Owlet di facile utilizzo o integrati in applicazioni di terze parti per aiutare I cittadini.


Il Tunnel Schréder con il sistema di controllo ATS a dimostrato come gli operatori dei tunnel possono gestire ogni punto luce per assicurare una completa sicurezza con elevati risparmi energetici e benefici operativi.
I visitatori hanno potuto vedere come la soluzione di controllo attenuasse o aumentasse i livelli di illuminazione al variare della luminosità al di fuori del tunnel o della velocità alla quale il traffico viaggiava nel rispetto delle norme CIE.

La demo del Tunnel Schréder è stata una grande attrazione. 

I nuovi arrivi per il segmento industriale - INDU BAY GEN2 e LEDBAY - hanno mostrato come le aziende possono diventare più efficienti, produttive e sicure rispettando al contempo I loro obiettivi di sostenibilità.

Siamo stati travolti da conversazioni fruttuose e interessanti punti di vista provenienti dai nostri visitatori. Loro ci aiuteranno a focalizzarci su cosa effettivamente I nostri clienti hanno bisogno e su come applicheranno alcune delle grandi idee avanzate nel settore.

In conclusione grazie a tutti per aver speso del tempo per visitarci al nostro stand presso Light+Building. Non vediamo l’ora di lavorare con voi sulle nuove ed entusiasmanti opportunità.

Se non sei riuscito a visitare il nostro stand, visita il nostro nuovo corporate web site - www.schreder.com - dove potrai trovare maggiori informazioni circa Lightability™ così come I successi creati con I nostri clienti.

 
Stampa questa pagina

Your browser is currently not supported

Don't worry, there is an easy fix. All you have to do is click the link below and follow the instructions.

outdatedbrowser.com